mercoledì 28 marzo 2018

Musica: top 3 della settimana



Benvenuti al secondo appuntamento della rubrica riguardante il mondo della musica! L'altra settimana ho proposto una playlist adatta a tutte le persone che amano scrivere oppure lavorare accompagnati da una suadente musica strumentale; quest'oggi propongo un podio ideale composto da tre canzoni, attualmente in rotazione nelle radio e sul web.


1) Justin Timberlake & Chris Stapleton - Say Something

"Tutti sanno tutto riguardo la mia direzione. Sta nel mio cuore, da qualche parte, e io vorrei andarci. Ma ancora non ci riesco". Il buon vecchio Justin non si smentisce mai, accompagnato dalla voce graffiante di un Chris in gran forma. Per chi poi apprezzasse particolarmente la canzone, il video su Youtube è qualcosa di stupendo, con il ritornello finale cantato in coro da un'autentica folla.

2) Paloma Faith - Till I'm Done

"Quando penso di averne avuto abbastanza: niente più luce, niente più amore, non è finita. Non ti salverò quando sarò debole, mi è rimasto così tanto da dare...non è finita, finchè non sarò io a dirlo". Che scoperta Paloma! Sentita l'altro giorno alla radio, non sapevo nemmeno dell'esistenza di quest'artista. Voce stupenda, potente, ritmo incalzante e testo molto carino. Ho anche avuto modo di spulciare e scoprire una stupenda versione solo piano e violini, tipo paradiso in terra. Ascoltatela.

3) Le Vibrazioni - Così sbagliato

"Portami a casa, salvami ancora da queste mani fredde e viola. Riportami a casa, perché ho paura di me. Tienimi stretto al buio e dimmi che mi vuoi bene anche così. Mi vuoi bene anche così... sbagliato". Un riconoscimento in ritardo - al festival di Sanremo è arrivata nelle ultimissime posizioni - che assume valore doppio se si considera che non ho mai particolarmente amato le Vibrazioni e né la voce del cantante. Però bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare: questa canzone è bella.

Nessun commento:

Posta un commento